Adriana Valerio è docente di Storia del Cristianesimo e delle Chiese presso il Dipartimento di Studi Umanistici della Federico II di Napoli. Dal 2003 al 2007 è stata presidente dell’AFERT (Associazione Femminile Europea per la Ricerca Teologica) e dal 2004 al 2014 della Fondazione Valerio per la Storia delle Donne. Attualmente dirige il progetto internazionale e interconfessionale “La Bibbia e le donne. Collana di esegesi, cultura e storia”. Molte le conferenze in Italia e all’estero. Tra le sue ultime pubblicazioni: “Madri del Concilio. Ventitré donne al Vaticano II” (Carocci 2012); “Donne e Bibbia nel Medioevo” (cur. con Kari E. Børresen, Il Pozzo di Giacobbe 2011); “Donne e Bibbia nella crisi dell’Europa Cattolica” (cur. con Maria Laura Giordano, Il Pozzo di Giacobbe 2014); “Le ribelli di Dio. Donne e Bibbia tra mito e storia” (Feltrinelli 2014) e “Misericordia. Nel cuore della riconciliazione” (Gabrielli 2015).