Barese di nascita, dopo gli studi di Giurisprudenza compiuti a Roma, si trasferisce a Verona dove vive con la sua famiglia e dove lavora come funzionario di Polizia. Attualmente dirige l’Ufficio Immigrazione della Questura scaligera. Appassionata lettrice e scrittrice, è questa la sua opera prima che ha deciso di rendere pubblica.
L’autrice devolve i suoi diritti al “Centro PETRA” (spazio antiviolenza per le donne), servizio dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Verona.

I SUOI LIBRI
capozzo