Teologo, giornalista e scrittore, dirige il mensile di educazione interculturale CEM Mondialità e il periodico del dialogo cristiano-ebraico QOL. è docente di Missiologia e Teologia del dialogo presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna di Bologna e gli Istituti di studi teologici di Modena e Rimini.
è stato a lungo responsabile del Centro Studi Religiosi della Fondazione San Carlo di Modena, fa parte del comitato editoriale della trasmissione di RAI 2 Protestantesimo ed è presidente dell’Associazione italiana degli Amici di Nevè Shalom – Waahat as-Salaam.
Da molti anni collabora con Settimana, ed ha fatto parte della redazione de Il Regno.
Fra i suoi libri più recenti: Il dialogo è finito? (EDB 2012), Gli ebrei cristiani, di Renzo Fabris, a sua cura (Qiqajon 2011), Bibbia cultura scuola (Claudiana 2011, con A. Tosolini), Il fattore R (EMI 2012), Un cantiere senza progetto (EMI 2012, con P. Naso), Passi nella Bibbia (Marietti scuola 2012), Dio, tu e le rose (Il Margine 2013, con O. Semellini) e La fragilità di Dio. Contrappunti teologici sul terremoto (a sua cura, EDB 2013).

I SUOI LIBRI