il cristianesimo nella storia

Il cristianesimo nella storia

Una lettura della storia della chiesa in prospettiva giubilare

€ 30,99
COD: 550C97 Categorie: , Etichetta



ISBN: 86043-64-3
Pagine: 665
Formato: 155x235cm
Anno: 1999
Anteprima:
SKU: 550C97. Categories: , . Tag: .

Descrizione prodotto

Le parole che Gesù espresse nella sinagoga di Nazaret (“Lo Spirito del Signore è sopra di me; per questo mi ha consacrato con lunzione e mi ha mandato per annunziare ai poveri un lieto messaggio…”, Lc 4,16-21) segnano l’inizio della sua missione e, al contempo, linizio della storia della chiesa. E’ in queste parole che va criticamente visto e vagliato il cammino fin qui compiuto dallesperienza ecclesiale, sia nei suoi connotati istituzionali, sia nei percorsi culturali, religiosi e sociali che ha prodotto. Cogliere le distanze, le deviazioni, gli oscuramenti più o meno voluti, di quel messaggio, individuare le paure e le difese messe in atto allinterno della chiesa a partire dai suoi primi anni di vita fino al giubileo del 2000, diventa un dovere dello storico credente. Solo un servizio di questo spessore può permettere ai cristiani e alle istituzioni ecclesiali di proporre e riproporre in modo permanente la riflessione sulla realtà del Riposo e della Giustizia “giubilare” che eviti i nefasti delle celebrazioni giubilari antiche e segni unautentica riforma delle chiese e delle loro strutture. A queste esigenze ineludibili e non più rinviabili ha cercato di dare risposta, con rigore e con onestà intellettuale, lautore di questo libro, Michele Pisante. Egli, mettendo insieme, con successione ordinata cominciando dalle origini, tutte le notizie storicamente certe, con unesposizione il più comprensibile possibile, dà a qualsiasi lettore, credente e non credente, la possibilità di comprendere la vita e la storia bimillenaria della realtà religiosa che va sotto il nome di cristianesimo. E lo fa, non certo in forma trionfalistica, ma in maniera quasi distaccata… gli avvenimenti, le grandi scelte storiche operate, le correnti culturali che hanno cercato di dare delle fisionomie sue proprie al primitivo messaggio del Rabbi Galileo, passano davanti allo sguardo del lettore come in un “documentario”, tanto da permettergli una riflessione critica, un esame di coscienza, una presa di responsabilità di fronte agli avvenimenti. Un libro che riporterà i lettori, attraverso la lettura dei fatti storici del cristianesimo, a Gesù di Nazaret e alla sua “ansia giubilare” come si manifestò nella sua vita a partire da quel sabato nella sinagoga di Nazaret di 2000 anni fa.

Michele Pisante è laureato in Teologia alla Facoltà Teologica Meridionale di Napoli. Svolge attività di studio e ricerca in campo religioso; tra i suoi libri, lopera in due volumi “Il sacro e le religioni”, Bastogi editore (Foggia 1990-1991). Di prossima pubblicazione “I Vangeli fra storia, antropologia e psicanalisi”.

Informazioni aggiuntive

ISBN

86043-64-3

Colore

marrone

Pagine

665

Formato

155x235cm

Anno di Pubblicazione

1999

Autore

Michele Pisante

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Il cristianesimo nella storia”

Scrivici

Potete inviarci una e-mail, vi risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
il carisma nel secolo XI