Autori, L-M-N

Roger Lenaers

Roger Lenaers, nato nel 1925 a Ostenda (Belgio), è entrato nella Compagnia di Gesù nel 1942. Filologo classico, è stato insegnante di latino e greco, e parroco nel Tirolo austriaco dopo il pensionamento. Risiede ora stabilmente nella Casa dei gesuiti a Lovanio.

Come teologo ha tenuto corsi di etica presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Lovanio, ma in questi anni il suo particolare interesse è andato alle domande che la modernità e la secolarizzazione pongono alla fede cristiana.

Vasta eco hanno suscitato due considerevoli saggi su questo tema (in italiano Il sogno di Nabucodonosor o la fine di una Chiesa medievale, 2009 e Benché Dio non stia nell’alto dei cieli. Un seguito a Il sogno di Nabucodonosor, 2012), tradotti anche in spagnolo, tedesco e inglese.

Egli ritiene che modernità e cristianesimo siano conciliabili a patto che le Chiese, la Cattolica in particolare, abbiano la capacità e il coraggio di riformulare i contenuti della loro fede per gli uomini secolarizzati del XXI secolo.

Libri di Roger Lenaers