Alexis Carrel. Patologia della civilta’moderna

La società moderna ha commesso l'errore imperdonabile di disobbedire all'ascesa dello spirito.




ISBN:
Pagine: 116
Formato: 14 x 21
Anno: 1995
Anteprima:

Descrizione

Alexis Carrel (1873-1944), premio Nobel (1912 per la Medicina e la Fisiologia), convinto che la possibile rieducazione dell’uomo debba partire da unamigliore conoscenza di sè,ha sviluppato una critica all’equalitarismo, all’economicismo, almeccanicismo della nostra civiltà.

Questa sua critica risulta tanto più originale in quando dovuta ad un uomo di scienze. L’esame delle diarmonie della nostra epoca e il possibile raggiungimento di una condizione umana conforme al buon esito della vita sono gli argomenti di questo libro.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.2 kg
Autore

Anno di Pubblicazione

Formato

Pagine

Colore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Alexis Carrel. Patologia della civilta’moderna”
Scrivici

Potete inviarci una e-mail, vi risponderemo al più presto.

0

Privacy Preference Center

Analitici

Utilizzati per avere statistiche in modo anonimo.

GAPS, NID
__utm.gif, collect

Funzionamento Sito

Per gestire i commenti e i dati di sessione di Wordpress

comment_cookie,PHPSESSID
csrftoken,SESS#