Fukuda Chiyo-ni

Una donna nella via dell’haiku

 16,00



Autore: Massimo Beggio
Autore: Stefanie Kimmich
prefazione di p. Luciano Mazzocchi
ISBN: 978-88-6099-450-9
Pagine: 128
Formato: 14 x 21
Anno: 2021
Anteprima: Disponibile

Descrizione

Cultura giapponese e haiku: Fukuda Chiyo-ni

fiore di questo mondo
avvolto dal cerchio
di una luna nebbiosa

Nel panorama della poesia e della cultura del Giappone, precisamente degli haiku giapponesi, Fukuda Chiyo-ni  (1703-1775) è un vero gigante e questo libro intende rivelarne la figura e mostrare la bellezza della sua arte. Traspare nei suoi versi un mondo femminile di immagini delicate e di attenzione ai dettagli della quotidianità, mentre le sue scelte di vita testimoniano il suo spirito libero e indipendente, nonostante la condizione delle donne del Giappone dell’epoca. In età avanzata prese la decisione di farsi monaca buddista e in questo modo cammino religioso e poesia si fusero in un’unica via spirituale, dandole così la possibilità di comporre i suoi haiku migliori. In ogni sua poesia, come scrive Luciano Mazzocchi nella prefazione, risuona quello stupore che nel corso della sua avventura terrena «…invade il viandante umano a sorpresa quando posa il suo sguardo su un dettaglio del tutto, la sua solità umana a tu per tu con la solità di un effimero dettaglio e lì, proprio in quel contesto, il giubilo di un intimo incontro…». Esattamente in questo modo i tre brevi versi degli haiku di Chiyo-ni, a partire da un dettaglio quotidiano, accompagnano con garbo il lettore dentro l’esperienza di  un incontro con la vita nella sua realtà più profonda. 

Massimo Beggio
Praticante Zen si interessa da anni alla cultura giapponese, in particolare alla poesia haiku. Insegnante e operatore shiatsu, con alcuni colleghi ha pubblicato nel 2003 per Xenia editore “Il grande libro dello Shiatsu”. Con Bellavite Editore ha pubblicato nel 2013 “Il libro dei Soffi”, dedicato alla terapia del Maestro Inoue Muhen di cui è stato allievo. Nel 2014, per lo stesso editore, il libro “Forse l’autunno. Le cento stagioni dell’haiku”.

Stefanie Kimmich
Cittadina svizzera/italiana, nata in Germania, vive in Italia dal 1985. Operatore shiatsu e praticante Zen, è da anni interessata alla cultura giapponese, in modo particolare alla poesia haiku e alla calligrafia (Shodō). Pittrice e scultrice, ha più volte pubblicato sue opere di poesia e pittura con le Edizioni “Il Pulcinoelefante” di Alberto Casiraghi.

Luciano Mazzocchi (Pianello Val Tidone 1939). Entra nella congregazione dei Missionari Saveriani ed è ordinato sacerdote nel 1962. Inviato in Giappone l’anno successivo, rientra in Italia nel 1982 e si dedica alla formazione dei giovani missionari e alla promozione del dialogo interreligioso. Nel 1994, con Jiso Forzani, monaco e missionario dello Zen, dà vita a Galgagnano (LO) alla comunità “Stella del Mattino”, laboratorio di dialogo tra Vangelo e Zen. Dal 2005 al 2014 è cappellano della comunità cattolica giapponese della diocesi di Milano. Nel 2008 fonda con alcuni amici l’Associazione “Vangelo e Zen”, della quale è animatore e guida spirituale. Della sua esperienza ha pubblicato numerose opere con le Edizione Dehoniane e con le Paoline.

Scrivici

Potete inviarci una e-mail, vi risponderemo al più presto.

0

Privacy Preference Center

Analitici

Utilizzati per avere statistiche in modo anonimo.

GAPS, NID
__utm.gif, collect, _gat, __utma, __utmb, __utmc,__utmt, __utmz, _ga, r/collect

Funzionamento Sito

Per gestire i commenti e i dati di sessione di Wordpress

comment_cookie,PHPSESSID, CookieConsent, _iub_cs-495958

Marketing

csrftoken,SESS#
fr