Alla RIcerca di un mondo Perduto

Storie vere di Campofilone (provincia di Ascoli Piceno), uno spaccato autentico di un mondo ricco e per noi perduto.




ISBN:
Pagine: 165
Formato: 17 x 24
Anno: 1986
Anteprima:

Descrizione

Le “Vecchie storie vere di Campofilone”, vissute in quelle strade in quelle campagne… “Li sturnelli do lo mete”, chi li ha più sentiti? Con la loro musica lenta che sapeva sì di fatica, ma anche di sole ed d’allegria e che formava un tessuto canoro da una collina all’altra. E quelli della vendemmia, dalle cadenze dolci e promettenti? Perché il lavoro, la fatica si trasformavano in ritmo musicale. Quando ho chiesto alle donne anziane di collaborare con i vecchi canti, ho visto nei loro occhi la luce della giovinezza ed il fiorire dell’entusiasmo, così raro oggi. Ma la ragione principale che mi ha indotto a mettere insieme queste pagine è il dialetto, il nostro vecchio dialetto di origine latina, trasmesso dai Benedettini alla gente del luogo. Se non avessi cominciato questa ricerca molti anni fa, ora dovrei rinunciare: le parole del vecchio dialetto originale non sono più reperibili: sono morte con l’ultimo vecchio analfabeta” (dall’Introduzione dell’Autrice)

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg
Autore

Anno di Pubblicazione

Formato

Pagine

Colore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Alla RIcerca di un mondo Perduto”
Scrivici

Potete inviarci una e-mail, vi risponderemo al più presto.

0

Privacy Preference Center

Analitici

Utilizzati per avere statistiche in modo anonimo.

GAPS, NID
__utm.gif, collect, _gat, __utma, __utmb, __utmc,__utmt, __utmz, _ga, r/collect

Funzionamento Sito

Per gestire i commenti e i dati di sessione di Wordpress

comment_cookie,PHPSESSID, CookieConsent, _iub_cs-495958

Marketing

csrftoken,SESS#
fr