Autori

Silvio Ciappi

Silvio Ciappi, criminologo e psicoterapeuta, ha viaggiato molto e vissuto in paesi diversi, tra cui, Colombia, Stati Uniti, Brasile e ora, da qualche tempo, più assiduamente, l’Italia.

Comprendere un po’ di più la vita, il complesso intersecarsi dei bisogni degli uomini e le loro questioni irrisolte continua a rappresentare una delle sue più significative attività.

Per il suo lavoro, si è incontrato con persone e situazioni di vita “oltre il margine” che gli hanno fatto capire un po’ di più il grande valore del sacro e della spiritualità che ha approfondito con lo studio delle lingue antiche e di parte della sconfinata letteratura intorno all’esperienza religiosa del cristianesimo primitivo.

Ha insegnato criminologia e materie socio-psicologiche all’Università di Verona, Roma, Pisa, Messina, all’Istituto Progetto Uomo della Pontificia Università Salesiana, e ha tenuto corsi e seminari presso istituzioni e atenei italiani e internazionali, tra cui la Bryn Mawr University di Philadelphia, la Istanbul Universitesi, la Universidad Javeriana di Bogotà e la Simon Fraser University di Vancouver.

Saggista e narratore, è consulente di varie istituzioni nazionali (come l’Istituto Don Calabria) e internazionali in tema di prevenzione della violenza. Ha effettuato missioni in Nigeria, Brasile, Colombia, Perù, Bolivia, Algeria, Kirgyzstan, e molti altri paesi.

Tra i saggi:

  • Periferie dell’impero (2002 con articoli di Stiglitz, Bauman, Zanotelli, Gallino)
  • Il vuoto dietro (2010)
  • Anime Nude (2011)
  • Psicopatologia narrativa (2013)
  • Ritratto di una mente assassina (2015)
  • Tra le opere di narrativa: Il missionario (2009)
  • L’uomo dei lupi (2012)
  • Coca Travel (2016)